Come rallentare un iper 2 anni

I bambini sono naturalmente curiosi e energici, spesso a causa del dispiacere dei genitori. La personalità del vento di 2 anni significa che sei costantemente in movimento e chiede la tua piccola energia. Eppure, è probabile che il pediatra non sarà allarmato. I disturbi di iperattività non sono tipicamente diagnosticati fino all’età di 4 anni. Lavorando per calmare il tuo bambino iperattivo, otterrai un maggiore controllo sul suo comportamento e impara a lavorare con la sua energia, sviluppando un bambino più gestibile in generale.

Valutare le tue aspettative per il tuo bambino. Basta aspettarsi troppo da un bambino di due anni porta alla delusione e alla frustrazione. I bambini hanno una breve attenzione, continuano a apprendere e crescono e hanno livelli elevati di energia.

Distrai il tuo 2-year-old con un’attività tranquilla quando è iperattivo. Ad esempio, seduto sul pavimento e leggendo il libro con voci stupide si impegna e lo interessa, se solo per qualche istante alla volta.

Gioca con il tuo bambino e la tira fuori tutto il giorno. Mantenere un energico 2-year-old cooped up conduce ad agire. Passando del tempo con il tuo bambino in gioco attivo, sarà più calma nei momenti della giornata che richiedono meno attività, come il tempo di andare a dormire.

Offrite due scelte di attività più calde da cui il tuo bambino può scegliere. Scegliere due attività tranquille, come leggere un libro e cantare canzoni tranquille, e lasciare che il bambino scelga quello che più si appella a lui, dandogli un certo controllo e evitando un rumore lotta di potere.

Impostare i limiti per l’attività, il rumore e la curiosità per consentire al vostro bambino i parametri corretti per crescere e sviluppare in modo sicuro e rispettoso. Ad esempio, regala il regno completo nella sala giochi o esplorare il giardino, permettendole una presa per la sua energia senza essere distruttivi o distruttivi.

Visita con il pediatra del vostro bambino circa il suo comportamento se siete interessati e discutere il comportamento e le strategie per trattare con esso.