Perdita dei capelli e funzione surrenale

Quando si trovano di fronte alla perdita dei capelli, gli uomini e le donne vogliono conoscere la causa in modo da poter fermare o rallentare il processo. In alcuni casi, come ad esempio quando la perdita dei capelli è causata da una tendenza genetica o da livelli ormonali fluttuanti durante la menopausa, non si può fare nulla per arrestare i capelli dai diradamenti. In altri casi, la perdita di capelli è un segno di una condizione medica, come una perdita di funzione surrenale, che deve essere trattata.

Funzione surrenale

Le addominali sono ghiandole a grandezza naturale, situate appena sopra i reni, spiega l’Istituto Nazionale del diabete e delle malattie del digestivo e del rene, o il NIDDK. Le ghiandole surrenali producono diversi ormoni, tra cui estrogeni, progesterone e testosterone, necessari per le normali funzioni corporee, nonché il cortisolo dell’ormone dello stress.

Stress cronico

Le ghiandole surrenali producono cortisolo in risposta allo stress, scrivono i medici di medicina Marcy Holmes e Marcelle Pick sul loro sito web Woman to Woman. Lo stress può essere dovuto a grandi eventi di vita, ad esempio perdita di posti di lavoro, morte di un familiare o gravi malattie, ma può anche derivare da eventi quotidiani quali la mancanza di sonno, i salti di pasti, gli ingorghi o le difficoltà finanziarie. Anche se le ghiandole surrenali sono dotate per aiutare il corpo ad affrontare crisi, le ghiandole non sono progettate per prolungati periodi di stress. Lo stress cronico, anche a bassi livelli, può causare stanchezza surrenale. Le ghiandole surrenali producono cortisolo a scapito di altri ormoni, che diventano sbilanciati. Negli uomini, i testicoli compensano la perdita di produzione di testosterone dalle ghiandole surrenali, dice il NIDDK. Nelle donne, tuttavia, la diminuzione dei livelli di testosterone e del suo precursore, chiamato DHEA, è più evidente, soprattutto prima e durante la menopausa, quando le ovaie cessano la produzione di ormoni. La mancanza di DHEA porta alla perdita dei capelli. Altri sintomi di fatica adrenalina includono guadagno di peso, stanchezza, depressione, insonnia e un sistema immunitario soppresso.

Insufficienza surrenale

La fatica surrenale non è una condizione medica riconosciuta, osserva Todd B. Nippoldt, MD, sul sito di Mayo Clinic. L’insufficienza surrenale, quando le ghiandole surrenali non producono più livelli adeguati di ormoni, è una condizione riconosciuta che deve essere trattata. L’insufficienza surrenale non è correlata a livelli di stress elevati e non è dimostrato l’effetto dello stress cronico sulla funzione delle ghiandole surrenali. L’infezione, i disturbi autoimmuni o il cancro possono influenzare le ghiandole surrenali e ridurre o arrestare l’ormone, spiega il NIDDK. I sintomi dell’insufficienza surrenalica sono gli stessi della stanchezza adrenalina.

Trattamento

Il trattamento per l’insufficienza surrenalica è corticosteroidi, ad esempio l’idrocortisone, il prednisone o il dexametasone, dice il NIDDK. Nei casi gravi può essere necessario fluidi intraorali. Holmes e Pick raccomandano gli integratori multivitaminici per il trattamento per l’affaticamento surrenalico. Inoltre suggeriscono di ridurre lo stress, di praticare tecniche di rilassamento e di ottenere un adeguato riposo e un moderato esercizio fisico.

considerazioni

L’insufficienza surrenale può essere pericolosa per la vita se non viene trattata, avverte il Manuale di Merck. Senza trattamento, l’insufficienza surrenalica può portare a gravi dolori addominali, bassa pressione sanguigna, debolezza estrema, insufficienza renale, shock e possibilmente morte. Il testosterone supplementare è raramente richiesto, ma gli integratori sintetici DHEA possono migliorare la qualità della vita. La condizione non ha cura, ma è controllata con il trattamento continuo di corticosteroidi. Sempre avere un esame medico per escludere le condizioni sottostanti prima di utilizzare vitamine e rimedi per lo stile di vita per l’affaticamento surrenale, Holmes e Pick sollecitano.